Author Topic: Le Terre di Nessuno ora potranno essere Civilizzate!  (Read 2407 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline robiolastex

  • Global Moderator
  • *
  • Posts: 400
  • Karma: +50/-36
    • View Profile
Le Terre di Nessuno ora potranno essere Civilizzate!
« on: January 27, 2011, 05:05:30 PM »
Queste sono le nuove regole degli attacchi in tutte le Terre di Nessuno

Esse verranno applicate per tutti i dungeon nelle Province di Nessuno, non solo per le loro città, come è stato finora.
Le leggi che le Gilda Sovrana sarà in grado di imporre, sono tre:

1. Nessuna Legge
- La Gilda Sovrana non applica nessuna legge né nella città della provincia né nei dungeon. Ciò significa che chiunque può attaccare       chiunque, senza che le Guardie della Città siano coinvolte.
2. Protezione della Gilda Sovrana
- Se un membro della Gilda Sovrana viene attaccato da un altro giocatore, le Guardie della città attaccheranno l'aggressore.
- Le regole per gli attacchi tra altri giocatori, non membri della Gilda Sovrana, rimangono le stesse del punto 1.
3. Provincia Civilizzata
- Un giocatore che attacca un altro giocatore nella città o nei dungeon della provincia sarà contrassegnato come un "Fuorilegge". Questa bandiera sarà visibile a tutti gli eroi presenti nella città o nei dungeon della provincia, e rimarrà attiva per 48 ore.
- Le Guardie della Città attaccheranno ogni "Fuorilegge" che entra nella città della provincia.
- Il "Fuorilegge" può essere attaccato da tutti gli eroi, senza alcuna penalità.
- Se il "Fuorilegge" va in una provincia diversa, comunque di proprietà della Gilda dell'eroe attaccato, le Guardie della Città lo attaccheranno. Così potranno fare anche tutti gli altri eroi.
- La Gilda Sovrana può stabilire una tassa in oro su tutte le risorse che vengono estratte in una provincia, che è in modalità "Civilizzata".
- Ai membri della Gilda Sovrana è proibito attaccare altri eroi nella provincia.


Calcolo della tassa di estrazione in una Provincia Civilizzata

1. L'eroe, che estrae una certa risorsa, deposita una somma in oro alla Gilda Sovrana, che è uguale alla massima quantità possibile di risorse estraibili per la quantità di PA usati, moltiplicato per la media dei prezzi delle risorse del giorno precedente. L'oro deve essere presente nella sacca dell'eroe, al fine di essere depositato.
2. Se l'eroe non riesce ad estrarre la quantità massima possibile di risorse, la differenza verrà restituita all'eroe, e il resto sarà aggiunto alla Cassa della Gilda Sovrana.
3. Se l'eroe viene attaccato durante l'estrazione, l'intero deposito d'oro gli verrà restituito, ciò significa che la Gilda Sovrana non riceverà nulla.
4. L'ammontare della tassa può variare dallo 0% al 30% della somma base, specificata nel punto 1.


Esempio:

L'eroe vuole estrarre del Carbone per 30 Punti Azione, il quale ammontare di estrazione è 2-4 e il suo prezzo medio all'asta del giorno prima era 200, con una Tassa di Estrazione impostata sul 30%.
La massima quantità possibile di Carbone estratto sarà 120.
Ciò significa che il deposito sarà (120x200)x30%=8000 Oro.
Se l'eroe riesce ad estrarre 100 Carbone, la Gilda Sovrana riceverà 6000 Oro, e 2000 Oro verranno restituiti al minatore.