Author Topic: Come vengono calcolate le possibilità di blocco e colpo critico?  (Read 1554 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline robyalla2econda

  • Community Manager
  • *
  • Posts: 503
  • Karma: +43/-46
    • View Profile
La possibilità di blocco è calcolata come la somma totale del blocco da tutte le armi equipaggiate + tutti i bonus dalle abilità dell'eroe. Per esempio: hai una spada corta equipaggiata con Blocco 12 e uno scudo con Blocco 20 e hai l'abilità maestria scudo, che ti garantisce un bonus aggiuntivo del 10%. La possibilità di bloccare un attacco sarà dunque la somma di tutto questo: 12+20+10%*20=34. La forza del nemico diminuisce la possibilità di blocco - ogni 10 punti di forza diminuiscono questa possibilità dell'1%.

Per quanto riguarda i colpi critici, la situazione è simile: i bonus del colpo critico della tua arma + i bonus dell'abilità + 1% per ogni 10 punti di destrezza del tuo eroe. La somma di questi attributi non può superare il 50%, ma ci sono alcune abilità speciali che possono aumentare ancora di più questa possibilità. Per esempio: se hai un bonus del 13% per l'arma, 20% dall'abilità e 215 di destrezza --> 13+20+21=54. Dato che supera il 50%, la chance viene ridotta automaticamente a 50.

Ogni volta viene lanciato un dado, che da un numero da 1 a 100. Se questo numero è al di sotto della "probabilità dell'evento", l'evento accadrà. Per esempio: hai una chance del 34% di effettuare un colpo critico. Viene tirato un dado e ci sono due casi:
1) (qualsiasi numero tra 1 e 34)/34
   Viene effettuato un colpo critico!
2) (qualsiasi numero tra 35 e 100)/34
   In questo caso non effettui un colpo critico e questo messaggio non sarà mostrato nel rapporto di battaglia.
Questo vale per i blocchi, le maledizioni, le schivate e tutti gli altri "eventi" speciali (come lo stordimento dell'avversario) che dipendono da una chance.